Vai direttamente ai contenuti della pagina
icona facebook social icona instagram Museo Mallè

Chi erano Mario e Margherita Crema

Mario Crema (Torino, 1925-2013), nasce in una famiglia d’arte nella quale è centrale la figura dello zio Ubaldo Magnavacca, un’artista accademico di fama internazionale presente alle numerose edizioni delle Biennali di Venezia e delle Quadriennali di Roma nella prima metà del Novecento. Dopo le vicissitudini legate alla seconda guerra mondiale e la prigionia nella foresta nera, Mario Crema avvia la professione di farmacista a Cumiana, un piccolo borgo della provincia torinese. Insieme alla moglie Margherita Giacomasso (Torino, 1925- 2010) pioniera nella pedagogia scolastica e narratrice in numerosi volumi delle radici storiche e culturali della sua terra, riprende la passione per l’arte e dà avvio ad una importante rassegna artistica pubblica intitolata “Premio Cumiana” alla quale sono stati invitati gli artisti più in vista del secondo dopoguerra e molti di essi sono gli autori di alcune delle più interessanti opere confluite nella collezione.

^

Associazione Espaci Occitan, Via Val Maira 19 - 12025 Dronero - C.F/P.IVA  02701920049

© 2017 - 2018 | Realizzato da www.informaticavision.it | Privacy policy | Accesso riservato | HTML5 & CSS3
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×