Vai direttamente ai contenuti della pagina
icona facebook social icona instagram Museo Mallè

Collezione Miche Berra

La raccolta, in origine composta da oltre cinquecentocinquanta esemplari tra dipinti, sculture, bozzetti, disegni, calcografie, ceramiche e oggetti diversi, consta attualmente di circa centocinquanta opere conservate presso il Museo Civico Luigi Mallé. Un primo studio della collezione, avviato da Ivana Mulatero nel 2012, ha permesso la presentazione pubblica dei risultati in un’esposizione allestita al Filatoio di Caraglio nel novembre 2012 e documentata nel catalogo “Una storia di arte e vita”.

 

La collezione ha connotazioni molto personali dovute ai gusti estetici di Miche Berra che non ha mai privilegiato una particolare ricerca artistica. Nella sua raccolta si possono individuare le opere dei maestri italiani del Novecento, da Felice Casorati a Renato Guttuso, gli oli su vetro dei pittori naïf serbo e croati, da Ivan Generalic a Ivan Rabuzin, e i candidi visionari come Antonio Ligabue. Un notevole nucleo di pittori paesisti piemontesi della seconda metà del ‘900, una selezione di opere ceramiche degli anni Cinquanta, un gruppo di dipinti neoespressionisti di autori danesi, unitamente ad una sezione di opere grafiche.

 

   

Il salotto della casa di Miche Berra

^

Associazione Espaci Occitan, Via Val Maira 19 - 12025 Dronero - C.F/P.IVA  02701920049

© 2017 - 2018 | Realizzato da www.informaticavision.it | Privacy policy | Accesso riservato | HTML5 & CSS3
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×