Vai direttamente ai contenuti della pagina
icona facebook social icona instagram Museo Mallè

Melodie in petali e rime - Profumi e sonorità rinascimentali con il liuto di Gabriella Perugini

Sabato 16 febbraio 2019

In occasione della Festa Internazionale della Donna, l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Dronero ha il piacere di proporre al pubblico la III° Edizione di “SANTE, DEE, EROINE E AMMALIATRICI un omaggio alla donna tra le opere del Museo Mallé” con il concerto multisensoriale intitolato Melodie in petali e rime della liutista Gabriella Perugini. 

Acculturiamoci - Madame reali

 

L’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Dronero insieme al mondo della cultura locale e regionale e in collaborazione con Espaci Occitan e il Museo Luigi Mallé, è da sempre impegnato nel sostegno dei diritti e della cultura di genere offrendo al pubblico un evento dedicato alla valorizzazione dell’inesauribile universo femminile in occasione della Giornata Internazionale della Donna 2019.

Sabato 9 marzo 2019 alle ore 17.00, il concerto multisensoriale itinerante ideato e musicato dalla liutista torinese GABRIELLA PERUGINI con i versi poetici interpretati da Federica Dallolio, attraversa le sale del Museo Luigi Mallé. Brani di musica rinascimentale intorno al tema floreale, variamente interpretato da sensibilità femminili in contrappunto alle opere conservate in collezione del Museo Mallé. 

Luigi Mallé fu, del resto, un appassionato di musica, classica e operistica, e tra le sale della sua casa di famiglia ritornano ad echeggiare le musiche dei rinascimentali Cesare Negri e Fabrizio Caroso: le loro danze per liuto inneggiano difatti a “Bianco fiore”, “Rosa gentile”, “Giardino d’amore” e “Florido giglio”.

La musica dialoga con i versi poetici di Anna Maria Ortese, Ada Negri, Emily Bronte, Amelia Rosselli, Contessa Lara, Marcia Theophilo, Alda Merini, Rabindranath Tagore, interpretati da Federica Dallolio, che si accostano senza retorica al tema floreale e musicale.


Sabato il pubblico sarà accolto al Museo Mallè da Sonia Chiardola, Assessora alle Pari Opportunità del Comune di Dronero, e da Ivana Mulatero, curatrice del Museo Mallé, che lo accompagnerà tra “melodie in petali e rime” con proiezioni di opere pittoriche, filmati e programma di sala appositamente ideati da Gabriella Perugini.

Biografia: Gabriella Perugini si diploma in Chitarra a pieni voti presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino e si laurea all’Università degli studi di Torino in Estetica musicale. Ha studiato composizione e musica corale e ha compiuto ricerche musicologiche approfondendo la letteratura rinascimentale e barocca per liuto, vihuela, tiorba, arciliuto e chitarra barocca. Svolge attività concertistica e si esibisce in programmi musicali in tutta Europa ed è parte dell’Accademia Italiana del Giardino di Pistoia con il compositore contemporaneo Andrea Mati. Dal 2009 si dedica alla didattica e alla musicoterapia e realizza in Italia e all’estero spettacoli musicali a tema, tra i quali “Le voci degli accordi, “Energheia” e Parole d’amore” con Monica Guerritore, in cui si evidenzia la contaminazione espansa dei linguaggi sonoro, figurativo e poetico, attraverso esperienze sinestesiche.

 

 

  

^

Associazione Espaci Occitan, Via Val Maira 19 - 12025 Dronero - C.F/P.IVA  02701920049

© 2017 - 2019 | Realizzato da www.informaticavision.it | Privacy policy | Accesso riservato | HTML5 & CSS3
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×